Taglio del nastro per la 5^ edizione della Scaligera High School Cup, il torneo interscolastico di pallacanestro riservato agli istituti superiori di Verona e Provincia. Lunedì mattina la nuova edizione è stata presentata nella sede del Comune di Verona alla presenza di istituzioni e sponsor.
Una 5^ edizione da record che quest’anno è organizzata dalla Scaligera Basket in stretta collaborazione con l’Ufficio Educazione Fisica del Provveditorato agli Studi di Verona.
“Quando si intrecciano, in un unico progetto, istituzioni, scuola, sponsor e sport con l’obiettivo di proporre qualcosa di importante per i giovani, vuol dire che c’è una visione comune ed unione di intenti che deve essere sottolineata – ha commentato in apertura, l’assessore allo sport, Filippo Rando – tutti remiamo nella stessa direzione e credo sia il valore aggiunto del progetto; va ringraziata la Scaligera Basket per continuare a proporre questa High School Cup, giunta alla quinta edizione, che si conferma con ideali solidi legati allo sport e all’educazione”.
Al nastro di partenza ci saranno 20 istituti che porteranno con sé il coinvolgimento di 40 squadre per un totale di oltre 400 studenti. Le squadre sono state suddivise in categorie (Juniores Maschili, Juniores Femminili, Allievi Maschili, Allieve Femminili), con la fase di qualificazione che sarà l’anticamera di un tabellone Playoff che sarà valido per la Qualificazione alla fase regionale dei Campionati Studenteschi. Confermata, anche quest’anno, il coinvolgimento totale da parte degli studenti che oltre a scendere in campo avranno la possibilità di misurarsi nel ruolo di allenatore, team manager o addetto stampa.
“E’ un piacere proporre questa iniziativa – ha aggiunto il GM della Scaligera Basket, Alessandro Giuliani – Un torneo di pallacanestro ma anche un momento di crescita per tanti ragazzi che avranno la possibilità di entrare a stretto contatto con il nostro mondo. Voglio sottolineare, infatti, l’importanza delle figure che ruotano attorno alla squadra e la possibilità che viene data agli studenti di impegnarsi come allenatori, team manager e addetti stampa. Sono figure importanti per qualsiasi realtà, non tutti possono diventare, in futuro, dei giocatori, ma le possibilità per rimanere nel mondo dello sport sono molto ampie”.
Una delle novità di quest’anno è la collaborazione con l’Ufficio Educazione Fisica del Provveditorato agli Studi di Verona, rappresentato dal prof. Dino Mascalzoni: “E’ un progetto molto importante che dimostra una bella interazione tra le varie componenti di questo progetto; Verona si conferma all’avanguardia per queste attività, sono felice di vedere che il coinvolgimento degli studenti sarà totale: dal campo all’organizzazione”.
Anche il Comitato Provinciale FIP di Verona, con il Presidente Roberto Bevilacqua, sarà parte attiva della Scaligera High School Cup, mettendo a disposizione gli arbitri per le partite: “Prima di tutto voglio ringraziare la Scaligera Basket per questo progetto che continua a proporre ogni anno; i numeri in costante aumento dimostrano la bontà dell’iniziativa. E’ bello vedere come questo appuntamento sia atteso, oltre che dagli studenti, anche dai professori per un binomio sport-cultura che mette in prima fila i ragazzi. Come FIP Provinciale coinvolgeremo alcuni nostri giovani arbitri ancora in età scolastica, anche per loro questa esperienza sarà molto formativa”.