Ci si avvicina ormai a grandi passi al via del campionato per gli Agsm Mastini Verona. Sabato scorso, nella riunione federale programmatica di Roma, sono stati stabiliti i gironi che comporranno il campionato italiano di serie A2 – seconda divisione di football americano.
Un campionato che ritorna a ventuno squadre, dopo le diciannove dello scorso anno, ma con una assoluta e preoccupante concentrazione di squadre nel nord Italia, con Pisa a trasformarsi nella città più a sud di tutte le franchigie partecipanti a questo torneo.

Tre gironi da sette squadre, otto incontri di regular season con una formula “tutti contro tutti” all’interno del proprio girone. Le interdivisionali vengono sostituite da due incontri che verranno stabiliti da una fase a orologio, sulla base del ranking 2019 all’interno del girone stesso. Ai playoff andranno poi le prime quattro classificate di ogni girone, con le vincenti dei gironi più la migliore seconda classificata che salteranno il turno di wild card.

Per i cagnacci gialloblu del presidente Simone De Martin c’è il girone “C” pronto ad esordire nel weekend del 29 febbraio. Hogs Reggio Emilia, Mastiffs Canavese, Red Jackets Sarzana, Cavaliers Castelfranco e Islanders Venezia sono le sei avversarie dei cagnacci scaligeri, in un girone in gran parte rivoluzionato rispetto agli anni precedenti.

“Una veste nuova che ci piace” – commenta il presidente Simone De Martin. “Ci sono grandi sfide all’orizzonte. Avremo un playoff remake con Mastiffs e Hogs, due squadre toste. Due battaglie storiche con Cavaliers e Sentinels, uniche avversarie rimaste dalle formule del passato. Le novità si chiamano invece Red Jackets e Islanders, con quest’ultima neo promossa dal campionato a nove giocatori”.

“Per noi” – continua De Martin – “sarà l’undicesima stagione consecutiva in questo campionato. L’ottima stagione 2019 è una buona base di partenza su cui coach Franco Bernardi e il suo staff sta lavorando  per preparare al meglio l’esordio. Un paio di amichevoli testeranno il grado di preparazione dei ragazzi già nelle prime settimane di febbraio”.

“C’è poi qualche innesto importante nel roster” – conclude il Presidente De Martin – “Giocatori di esperienza e di grandi doti atletiche e qualche giovane proveniente dalla Mastini Academy, fresca vincitrice della Winter League 2019. Ancora qualche settimana prima di svelare i nostri nuovi colpi di mercato”.