Torna in campo domani sera l’Ecodent Point Mep Alpo in questo girone d’andata “a singhiozzo”: le veronesi, dopo il turno di sosta di sabato scorso, ospitano il Basket Carugate nella settima giornata del torneo di A2 (Girone Nord). Pure sabato prossimo l’Alpo Basket riposerà, dato che il match con Udine è stato posticipato a mercoledì 20 per gli impegni con la nazionale bosniaca di Marina Dzinic.
Ma veniamo a parlare della gara di Villafranca di domani (ore 20.30 al Palazzetto dello Sport): Carugate è una squadra tosta, con un quintetto importante e che è reduce dal largo successo con Albino (70-53) di sabato scorso. Tre vinte e due perse sinora per le milanesi che cercheranno di fare lo sgambetto alle biancoblù anche se saranno ancora prive dell’infortunata Maffeini: «Carugate verrà qui a fare la sua partita e dovremo stare ben attenti – avverte coach Nicola Soave – Si tratta di una formazione non facile da affrontare, strutturata, esperta e che disputa questa categoria da diversi anni».
Voi dovete ritrovare il ritmo campionato, anche se queste continue soste non aiutano: «Sì, il calendario è questo purtroppo, ma non dobbiamo trovare scusanti. Sicuramente dovremo avere continuità nell’arco della partita, cosa che non sempre ci è successo finora. Siamo comunque ottimisti anche perché la vittoria con Castelnuovo ci ha dato morale e siamo intenzionati a proseguire questa striscia positiva».