Arriva a Verona la prima edizione del Movember, organizzata dalla Fondazione Ant insieme alle società rugbistiche West Verona Rugby e Rugby Club Valpolicella.

“Movember” (da “Moustache”, parola inglese per indicare i baffi e “November”) è un evento che si svolge ogni anno nel corso del mese di novembre. Durante questo periodo gli uomini che vi aderiscono si fanno crescere i baffi per raccogliere fondi e diffondere una maggiore consapevolezza sulla salute maschile, tra cui il tumore al testicolo, alla prostata e altre patologie.

Il programma completo dell’iniziativa, a cui hanno preso parte anche altri partner presenti a livello territoriale come Comb Salon, Bull Cut, Lions Club Valpolicella, Marta Giavoni, Amaro bar e Celtic Pub, è stato presentato martedì 5 novembre dall’assessore allo sport del Comune di Verona Filippo Rando. «Se ottobre è il mese dedicato alla prevenzione in rosa, novembre diventa a tutti gli effetti quello rivolto ai maschi – ha detto Rando – Il tumore non conosce differenze di sesso, ecco perché la prevenzione, insieme ad un corretto stile di vita, deve entrare nella routine di tutti. Un’iniziativa che vede in prima linea i giovani rugbisti veronesi, a conferma dello sport come strumento di sensibilizzazione in grado di raggiungere moltissime persone».

Durante le varie attività, sarà possibile contribuire alla raccolta fondi Ant con una donazione volontaria oppure acquistando la t-shirt “MO 19”. I saloni aderenti (Comb Salon in via Mameli e Bull Cut Barber Shop in via Nizza) devolveranno parte del prezzo di listino per ogni taglio di barba effettuato.

Ecco il programma completo degli eventi:

  • Giovedì 7 novembre: Movember Opening Party al Bar Amaro in via Stradone San Fermo, dalle 19;
  • Domenica 24: terzo tempo (aperitivo post partita) alla Club House del West Verona Rugby Union (in via San Quirico a Sona), dalle 17;
  • Lunedì 25, cena alla Club House del Valpolicella Rugby (in via Tofane a San Pietro in Cariano), per una serata dedicata al connubio tra sana alimentazione e prevenzione, dalle 20
  • Venerdì 29 novembre, il Celtic Pub Verona in via Santa Chiara ospiterà il party conclusivo dell’iniziativa, dalle 21