È il giorno del derby: Ecodent Point Mep Alpo e Velcofin InterLocks Vicenza si affrontano stasera al PalaVillafranca (ore 20.30). Sfida interessante e aperta, l’Alpo è reduce dal turno di riposo forzato, mentre Vicenza arriva dalla bruciante sconfitta casalinga con Ponzano.

Il coach biancoblu Nicola Soave ritrova Marina Dzinic, utilizzata con il contagocce nel match della prima giornata con il Sanga: «La sosta ci è servita per recuperare “Zizi” che, con due settimane complete di allenamento, può dirsi completamente ristabilita. Abbiamo però perso il ritmo partita che dovremo ritrovare stasera».

Vicenza non è però un cliente facile: «Assolutamente no, è una squadra rinnovata e molto giovane, formata da ragazze reclutate in giro per l’Italia: hanno bisogno di tanto lavoro e fanno dell’energia, della velocità e della forza il loro marchio di fabbrica. Vicenza ha un potenziale offensivo notevole, magari è soggetta ad alti e bassi, ma giocatrici come Meroni, Gramaccioni, Olajide e Meroni rappresentano nomi importanti per questa categoria».