Andrea Pesenato dopo la vittoria nel 2011 in categoria intermedia e dopo uno stop di 8 anni, torna in gara e torna campione. Questa volta la categoria sale, si passa in avanzata. Anche se la classifica deve ancora essere ufficializzata dall’Aero Club d’Italia, il primo posto nella gara di Lugo (Trofeo Crippa) ed il secondo posto nella gara di Lucca, conclusa domenica 8 settembre, hanno garantito a Pesenato il titolo di Campione Italiano di acrobazia aerea a motore 2019 cat. Avanzata. Pesenato, originario di Minerbe, precisamente di San Zenone, si allena all’aeroporto di Legnago col suo CAP 231 color oro con le stelle.
Pur essendo entrato nel mondo degli air show solo da quest’anno, Pesenato ha preso parte ad eventi importantissimi come Punta Marina air show Valore Tricolore, Viva Lignano, Memorial Mario Stoppani, tutti eventi considerevoli, basti pensare che hanno visto protagoniste le Frecce Tricolori. Il prossimo 14 e 15 settembre Pesenato sarà a Jesolo, sicuramente uno degli air show più conosciuti in Italia.
Andrea è riuscito come nessuno a coniugare la precisione, sostanziale nelle competizioni, con la fantasia e l’emozionalità del display da spettacolo, generando un effetto coinvolgente, adrenalinico e un po’ pazzo. Ha lavorato per dare vita ad un suo stile che il pubblico dimostra di riconoscere e gradire. Il motto di Pesenato è “Contagious Emotion” perché questo è ciò che lui vive volando davanti al pubblico, la condivisione delle emozioni che l’acrobazia mette in moto nel suo cuore.

Foto: Andrea Pesenato