C’è voluta la lotteria dei calci di rigore al Bentegodi per garantire al ChievoVerona il passaggio al 3° turno di Coppa Italia.
I gialloblù si sono imposti per 4-2 sul Ravenna dopo che i tempi regolamentari e i supplementari si erano conclusi sul risultato di 1-1 grazie all reti di Meggiorini al 22′ del primo tempo e di Raffini al 17′ della ripresa.
Grande protagonista il portiere gialloblu Semper che ha parato due tiri dagli undici metri.
Settimana prossima la squadra di mister Michele Marcolini sfiderà il Cagliari di Rolando Maran alla Sardegna Arena. Nei prossimi giorni la Lega Calcio ufficializzerà giorno e orario della partita.

Chievo-Ravenna 1-1 (4-2 dopo i calci di rigore)
Marcatori: 22’ pt Meggiorini, 17’ st Raffini
A.C. ChievoVerona: Semper, Bertagnoli, Leverbe, Rigione, Brivio; Esposito, Karamoko, Garritano (29’ st Ivan); Pucciarelli (10’ pts Vignato); Stepinski (43’ st Rodriguez), Meggiorini ©, (22’ st Djordjevic).
A disposizione: Seculin, Caprile, Tomovic, Cotali, Pavlev, Obi, Burruchaga, Hetemaj.
Allenatore: Michele Marcolini.
Ravenna F.C. 1913: Spurio, Nigretti, Jidayi (1’ st Ricchi), Ronchi, D’Eramo (8’ pts Sabba), Pellizzari, Purro, Raffini, Martorelli (16’ st Mustacciolo), Selleri (9’ st Fiorani), Fyda.
A disposizione: Cincilla, Grassini, Maltoni, Sirri, Mancini.
Allenatore: Luciano Foschi.
Arbitro: Sig. Riccardo Ros di Pordenone.
Ammoniti: Esposito, Selleri, Karamoko, Raffini.
Note: al 7’ del secondo tempo supplementare espulso Purro per doppia ammonizione. Al 14’ del secondo tempo supplementare allontanato l’allenatore del Ravenna Luciano Foschi per proteste.
Recuperi: 2’, 6’, 1’, 

Sequenza rigori
Ronchi : gol
Karamoko: gol
Ricchi: traversa
Leverbe: gol
Pellizzari: parata
Esposito: fuori
Fyda: parata
Rodriguez: gol