L’At Villafranca torna alla vittoria. Infatti sui campi di casa, nell’ultima giornata del girone 7 di serie B contro il circolo Nino Bixio di Piacenza, ha fatto prevalere le sue potenzialità imponendosi 4-2. I primi due incontri delle ore 10, si sono conclusi con una vittoria per parte: Tumicelli (2.7) si sbarazza facilmente di Marina (3.1), vincendo 6-1 6-2 in poco più di un’ora mentre Bompieri (2.5) viene sconfitto dal più quotato Bolla (2.4) con un doppio 6-4. Il giocatore di Peschiera si è giocato tutte le carte uscendo stremato dalla sfida contro il giocatore del circolo piacentino ma non è riuscito a portare a casa il punto che avrebbe consentito all’At Villafranca di andare sul 2-0. Il terzo incontro ha visto scendere in campo il giovane classe 2003 Facchini (2.8) che si è imposto facilmente su Corbellini (3.2) per 6-1 6-2. Il quarto e ultimo incontro di singolare, ago della bilancia per le sorti della giornata, ha visto imporsi nella sfida tutta straniera il giocatore di casa Cornea (2.5) su Golubev (2.3) per 6-3 6-7 6-4 dopo 2 ore e 55 minuti di grande tennis. Sul risultato di 3-1 l’At Villafranca iniziava ad assaporare il successo che infatti è arrivato con la vittoria della coppia di doppisti consolidata Cornea-Garzotti (2.5) che ha lasciato solo un game alla coppia Marini-Nicolini (3.2) chiudendo con il punteggio di 6-0 6-1. Nel secondo doppio di giornata la coppia Tumicelli-Testori (2.7) dà del filo da torcere alla coppia d’assi piacentina Golubev-Bolla. Il duo di Nino Bixio dopo aver vinto il primo 6-4 chiude al tie-break dopo che i villafranchesi erano avanti 5-3.

I tre punti e i risultati favorevoli delle altre sfide, consentono ai villafranchesi di chiudere il girone al quarto posto. Ora, dovranno attendere un circolo tra Ca’ del Moro e Livorno. 

Risultati settima giornata:
At Villafranca-Nino Bixio: 4-2
Rovereto-Ntc Margine Rosso: 3-3
Sc Nuova Casale- Ct Giotto: 4-2
Ct Bari ha riposato

Classifica:
Ct Bari 16, Sc Nuova Casale 15, Ct Giotto e At Villafranca 9, Ntc Margine Rosso 7, Ct Rovereto 5, Nino Bixio 0

Matteo Zanon