Grandissima prova delle Azzurre al debutto contro l’Australia nella FIFA Women’s World Cup 2019.
Subito pericolose dopo 9 minuti con il gol di Barbara Bonansea, poi annullato con l’intervento del VAR per un fuorigioco millimetrico della stessa, lanciata da uno splendido passaggio filtrante di Manuela Giugliano.
Ma è al 22′ che si sblocca il risultato: ingenuità di Sara Gama in area di rigore che trattiene l’australiana Kerr procurando il rigore. Sul dischetto si presenta la stessa Kerr che inizialmente si fa parare il tiro da Laura Giuliani, per poi ribadire a rete dopo la respinta.
Al 31′ ci riprovano le ragazze di Milena Bertolini con un tiro al volo di Cristiana Girelli su cross di Valentina Cernoia parato dalla Williams e viziato da un fuorigioco poi segnalato.
Al 38′ altro brivido per la difesa azzurra: pericoloso colpo di testa della Logarzo dalla zona del dischetto del rigore parato da Laura Giuliani.
Il primo tempo si chiude con il vantaggio delle australiane per 1-0.
Il secondo tempo si riapre con un’Italia che vuole a tutti i costi pareggiare la gara.
Al 56′ leggerezza dell’Australia: la Polkinghorn, durante un giropalla della difesa, perde un contrasto con la Bonansea che dribbla il raddoppio della Kennedy e segna con un bellissimo tiro rasoterra sul palo più distante.
Al 67′ doppio intervento arbitrale: contropiede delle australiane conclusosi con un gol annullato alla Kerr per fuorigioco. Il gioco viene fermato per permettere al VAR di valutare un tocco di mano nell’area dell’Australia dal quale è partito il contropiede. Il tocco è evidente ma valutato involontario.
Al 81′ Daniela Sabatino vede annullarsi per fuorigioco il gol del possibile vantaggio azzurro.
Al 95′ succede l’incredibile: grandissima copertura di palla su tre avversarie di Valentina Giacinti che riesce a guadagnare una buonissima punizione vicino alla bandierina. Sulla palla va Valentina Cernoia che con un sinistro perfetto sul secondo palo trova Barbara Bonansea che deve solo appoggiare in rete di testa.
Le Azzurre (15esime nel Ranking FIFA) riescono quindi nell’impresa di battere l’Australia (6a nel Ranking) per 2-1.

TABELLINO:
Australia 1 – 2 Italia
22′ Kerr (A), 56′-95′ Bonansea (I)

AUSTRALIA (4-3-3): Williams; Catley, Kennedy, Polkinghorne, Carpenter; Yallop (83’ Kellond-Knight), Van Egmond, Logarzo (61′ De Vanna); Raso (70′ Gorry), Kerr, Foord.

ITALIA (4-3-1-2): Giuliani; Bergamaschi (77′ Giacinti), Gama, Linari, Guagni; Cernoia, Giugliano, Galli (46′ Bartoli); Girelli; Mauro (58′ Sabatino), Bonansea.

Ammoniti: Gama (I), Girelli (I), Cernoia (I), De Vanna (A).

Jacopo Pellegrini