Un Giro del Friuli con buone indicazioni per il team Autozai Contri Omap. Tre giorni di gare in cui il miglior risultato è arrivato da Federico Zorzan, quarto nella tappa d’apertura di venerdì da Pordenone a Fontanafredda. Uno sprint di ottima fattura, cui però purtroppo non sono seguiti ulteriori piazzamenti. Il team Autozai Contri Omap comunque ha lottato centrando i propri obiettivi. “Eravamo consapevoli delle difficoltà che avremmo incontrato”, il racconto del direttore sportivo Mauro Bissoli. “Ci eravamo prefissati un piazzamento nella prima tappa e ci siamo riusciti”, il programma è stato rispettato. “Poi invece sono giustamente salite in cattedra altre formazioni”, la sportività di Bissoli. “In questo momento sugli arrivi più impegnativi paghiamo dazio agli atleti più esperti. Questo comunque era ampiamente nelle previsioni. Il nostro Giro del Friuli aveva un altro fine: è stata un’occasione di crescita, dove ci siamo confrontati con i più forti, intuendo quelli che sono i nostri margini di miglioramento. Questa corsa a tappe è stata un’esperienza formativa”.

Collettivo giovane quello targato Autozai Contri Omap. In tanti alla prima partecipazione in una corsa a tappe. Un modo diverso di approcciare il ciclismo. “Credo che i nostri ragazzi abbiano capito la funzione del riposo ma anche della buona alimentazione”, il direttore sportivo Autozai Contri Omap va oltre. “Tre tappe ravvicinate ti costringono ad una maggiore conoscenza del tuo corpo”, la considerazione di Bissoli. “Abbiamo immagazzinato pure questo aspetto. Ora siamo concentrati sul futuro. Ci sono buone indicazioni. Dobbiamo insistere e lavorarci sopra. La stagione è ancora lunga. Usciamo da questo Giro del Friuli assolutamente rafforzati”.

Classifica Generale Finale Giro del Friuli
1° Andrea Piccolo (Team LVF)
2° Mathias Vacek (Team Giorgi) a 3”
3° Simone Raccani (Borgo Molino) a 6”
4° Ilia Schegolkov (Lokosphinx) a 11”
5° Viaceslav Ivanov (Lokosphinx) a 1’04”
6° Lorenzo Zumerle (Assali Stefen Omap)
7° Fran Miholjevic (Croazia) a 2’28” 8° Leonardo Dalla Costa (Borgo Molino)
9° Alessandro Baroni (GB Junior Team)
10° Davide Dapporto (Italia Nuova Borgo Panigale) a 2’36”