I grandi nomi del beach volley e della pallavolo si raduneranno a Bibione (Ve) il 24, 25 e 26 maggio prossimi, per prendere parte alla Mizuno Beach Volley Maraython, il più grande torneo di beach volley al mondo che catalizza sulla spiaggia del litorale veneto, in tre giorni, oltre 25.000 appassionati di sport e divertimento.
Atleti del calibro di Harley Marques, leggenda vivente del beach volley che alle spalle vanta 2 Grand Slam, un argento mondiale e svariate medaglie nelle tappe FIVB World Tour. Marques si presenterà in squadra con Nicolas Zanotta, uruguaiano già noto al podio della Beach Volley Marathon per un oro dello scorso anno.

I vincitori della scorsa edizione, i gemelli Matteo e Paolo Ingrosso, una delle coppie più in vista del beach volley italiano. Abilità atletiche, grande tecnica e gioco spettacolare sono tra le loro peculiarità. Paolo, anche schiacciatore nella Gas Sales Piacenza, ha inoltre festeggiato recentemente la promozione del suo team in Superlega.

Altra accoppiata illustre, i brasiliani Julio Do Nascimento e l’olimpionico di Rio 2016 Jefferson Pereira, entrambi atleti per il Qatar, oro a diverse tappe del World Tour e nel campionato asiatico.

Notevole anche la partecipazione dalla Russia con Pavel Rakusov/Ivan Bogatov, Ruslan Daianov/Nikita Kuzmin, Grigorii Goncharov/Aliaksandr Kavalenka con all’attivo numerose medaglie a tornei FIVB e CEV Snow Volleyball.

E ancora: la coppia di punta della nazionale giovanile francese Theo Faure/Timothee Platre; l’altra giovane coppia d’oltralpe, Vivien Tournier/Abdel Doumbia, in preparazione ai mondiali U21 che si terranno a giugno in Thailandia; i protagonisti del campionato spagnolo Javier Monfort Minaya e Vicente Monfort Minaya; la giovane coppia italiana formata da Marco Vitelli e Paolo Cappio, entrambi giocatori in A1 nella Tonno Callipo Vibo Valentia e i secondi classificati alla Coppa Italia 2018 Fabrizio Manni/Carlo Bonifazi.

Fortissime anche le quote rosa. Da segnalare infatti la presenza della coppia Nuria Bouza Ferreiro/Erika Kliokmanaite, rispettivamente spagnola e lituana, argento in Spagna nella “Copa de la Reina”.

Presenti anche due eccellenze del panorama “beach” italiano: Francesca Michieletto, oro ad una tappa del World Tour in Turchia, in coppia alla Mizuno Beach Volley Marathon con Ester Maestroni, seconda agli Europei U20 e quarta al mondiale U21.

Sono solo alcuni dei nomi “che contano” nel panorama mondiale del beach volley, ma saranno tanti altri gli atleti di caratura internazionale. Ad attendere loro e i migliaia di amatori che arriveranno a Bibione il 24, 25 e 26 maggio, ci sarà un montepremi che quest’anno raggiunge – per la sola tappa di maggio – i 68.000 euro, 250 campi da gioco, un Villaggio Sponsor ricco di novità e due serate Aperol Spritz Party con la media partnership di Radio Deejay.

Mizuno Italia, Title Sponsor del torneo, conferma per il sesto anno consecutivo una partnership divenuta vincente. Il brand giapponese – da sempre sinonimo di gioco di squadra, spirito di sacrificio e solidarietà – affianca la Beach Volley Marathon condividendone i valori e promuovendo il beach volley nel mondo.
«Siamo giunti al sesto anno di Mizuno Beach Volley Marathon e per noi è sempre una grande emozione e una grande attesa quella che precede uno dei più grandi eventi al mondo di questa disciplina. In questa occasione, promuoveremo in anteprima la nuova collezione calzature Volley Autunno Inverno 2019 – afferma Eugenio Ceravolo, Teamwear and Team Sport Promotion Manager Italia – Abbiamo assistito in questi anni ad una crescita costante ed esponenziale della “Marathon” e delle vendite di Mizuno nel Volley. Il sodalizio tra le nostre realtà è stato sicuramente un porta fortuna per entrambi e ci auguriamo che la collaborazione possa continuare negli anni portando soddisfazione e grandi numeri ad ambo le realtà. Aspettiamo numerosi i beachers a Bibione per il lancio di una scarpa speciale che farà fare a tutti “un passo su Marte».

Info: beachvolleymarathon.it