Si è svolto ieri sera, giovedì 16 maggio, nella sede della Camera di Commercio di Verona la cerimonia della 6^ edizione del Premio Verona Network 2019, il prestigioso riconoscimento a persone, realtà e istituzioni che si sono distinte per l’impegno e l’innovazione nel settore socio-economico di Verona.
Sono stati sei, in totale, i premi assegnati su iniziativa di 61 soggetti istituzionali dell’Associazione Verona Network.

A Sergio Pellissier è stato assegnato il Premio alla Carriera, riconoscimento speciale per la quasi ventennale militanza in gialloblù, impreziosita da 112 gol realizzati in Serie A, che lo ha reso vero e proprio simbolo e bandiera del ChievoVerona.
Le parole di Sergio Pellissier al momento della consegna del premio: “Sono orgoglioso di ricevere questo importante riconoscimento. Devo dire che dopo tanti anni vissuti qui mi sento praticamente veronese, questa è una città splendida che mi ha sempre dato molto”. 

Al capitano del ChievoVerona Valpo Valentina Boni è stato invece assegnato il Premio Veronesi Protagonisti.
Queste le sue dichiarazioni: “E’ un piacere e un orgoglio ricevere il premio come veronese protagonista. Ringrazio per il riconoscimento che condivido con tutte le mie compagne di squadra con le quali, quest’anno, abbiamo conquistato una incredibile salvezza all’ultima giornata”.

La cerimonia è stata l’occasione per consegnare ulteriori riconoscimenti: il Premio Impresa per l’impegno e le implicazioni etiche e sociali che le tecnologie del futuro avranno sulla società, il Premio Associazione per l’impegno profuso con la Fondazione “Più di un sogno” Onlus rivolta a persone con disabilità intellettiva, il Premio Ente Pubblico per la capacità di generare opportunità lavorative per i giovani ed il Premio Verona Network.

Foto: Maurilio Boldrini