Dopo due settimane di pausa, la serie B riprende. L’At Villafranca del capitano Andrea Botto, dopo due successi in altrettante giornate, andrà in terra sarda a sfidare il circolo Ntc Margine Rosso, fermo a zero punti. “Sarà una partita durissima. Loro vengono da due sconfitte ma con squadre più quotate quindi avranno voglia di rifarsi davanti al pubblico di casa.

La rosa del circolo cagliaritano presenta due stranieri di primissima fattura: Omar Salman 23enne tedesco (2.1) numero 669 della classifica Atp e Maxime Mora, 22 enne francese (2.3) che è stato numero 756 del mondo. Come da regolamento ne potrà giocare solo uno ma per il Villafranca non sarà facile arginare lo spessore tecnico delle due stelle dei sardi (di rilievo anche gli altri componenti della squadra: Mazzella 2.3, Biscardini 2.5 e Casula 2.6).

“Dovremo essere bravi – continua il capitano – a giocare bene su una superficie diversa dalla nostra per riuscire a portare a casa un risultato positivo”. Infatti disputeranno gli incontri all’aperto su campi in veloce. Conclude Botto: “Avremo a disposizione i due ragazzi Bompieri e Tacconi rientrati dal college americano che già lo scorso anno sono stati fondamentali per il cammino della nostra squadra. Come sempre daremo tutto in campo non mollando nessuna pallina”.

Matteo Zanon