Terzo atto della Poule Play-Off per la Venplast Dossobuono, di scena a Bressanone sabato 20 aprile alle ore 19.00. Dopo aver affrontato le prime due della classe, le ragazze di mister Giovanni Nasta si misureranno contro la terza forza della regular season. A Brixen circa due mesi fa la Venplast si rese protagonista di una rimonta esaltante nella ripresa, culminata con il pareggio giunto a tempo praticamente scaduto.

La Venplast salirà in terra alto-atesina forte delle ultime prestazioni positive, che hanno trovato conferma anche nell’ultima gara al PalaDossobuono persa contro Salerno 18-22. Ancora una grande prestazione difensiva, con Marìka Manfredini protagonista in una difesa 6-0 che ormai sembra essere consolidata:«Anche con Salerno abbiamo offerto nuovamente una buona prestazione – sottolinea il pivot giallo-rosso – difendendo bene e concedendo poche reti alle nostre avversarie. La 6-0 ci permette di comunicare maggiormente tra compagne e sviluppare un tipo di difesa diverso dalla 5-1; ci concentriamo su un gesto tecnico come il muro, sul frequente raddoppio delle giocatrici avversarie e sulla riduzione degli spazi tra compagne in tutta la fase difensiva. Onestamente mi trovo a mio agio con entrambi gli schemi tattici, ma ora la 6-0 sta certamente funzionando».

I risultati dell’ultimo turno di Poule Play-Off hanno allontanato la Venplast dal quarto posto; serviranno assolutamente i due punti contro Brixen per provare la rincorsa ad un miglioramento dell’attuale posizione in classifica:«Dopo due buone prestazioni ora vogliamo i due punti – continua Marìka Manfredini – perchè penso sia giunto il momento di vedere rispecchiata la buona prestazione anche nel risultato. Giocheremo contro una squadra con cui in questo momento condividiamo la buona difesa ed il cambio attacco-difesa. Dovremo prestare attenzione alle loro ripartenze in velocità. Andiamo a Brixen per fare bene, ma soprattutto per conquistare i punti».

Diretta a partire dalle ore 19.00 sulla pagina Facebook “SSV Brixen Südtirol Handball Damen – Pallamano Femminile” e su Youtube su “Pallamano Tv”