L’At Villafranca parte con il piede giusto nella prima giornata del campionato di serie B.
Infatti, la squadra villafranchese capitanata da Andrea Botto si impone per 4-2 in quel di Arezzo contro il Ct Giotto.
I punti nei singolari sono arrivati da Matteo Tumicelli (2.7) che ha sconfitto Riccardo Cecchi (2.5) 6-2 4-6 6-3, Davide Garzotti (2.5) che ha avuto la meglio su Andrea Pecorella (2.4) per 6-4 6-3 e Victor-Vlad Cornea (2.5) vittorioso per 7-5 6-1 su Pietro Fanucci. Il punto della vittoria è arrivato in uno dei due doppi dalla coppia Cornea-Garzotti che in un’ora e sedici minuti ha dominato il duo aretino Bulletti-Percorella per 6-3 6-4. I due punti del Ct Giotto invece sono arrivati dalla vittoria di Federico Raffaelli sul giovane classe 2003 Thomas Facchini per 6-2 6-0 e dal duo Fanucci-Raffaelli che ha avuto la meglio su Tumicelli-Testori.

“L’obiettivo è far crescere i nostri giovani e dar loro la possibilità di disputare un campionato di spessore. Cercheremo di raggiungere la salvezza, o nella prima fase o con il play-out. Il livello del girone è buono e sarà una battaglia ogni domenica” aveva ricordato alla vigilia Garzotti, maestro della scuola tennis del circolo. Se il buongiorno si vede dal mattino, il club villafranchese ha tutte le carte in regola per raggiungere la salvezza.

Matteo Zanon