Termina nel migliore dei modi la regular season per la Venplast, vittoriosa a Brescia con il risultato di 20-28. Consolidato dunque il quinto posto finale. Una gara indirizzata nel cuore del primo tempo, dove le ragazze di Nasta hanno spaccato il match in maniera decisiva.
La partita. L’inizio è contratto per entrambe le squadre, con i portieri in evidenza. Apre Brescia, risponde Poderi dai sette metri al 5′. Al 10′ la Venplast conduce per 2-3. Brescia fatica in avanti nei successivi minuti, trovando in Piffer più volte un’ancora di salvezza. Sull’altro versante anche Luchin chiude a dovere i propri legni. Il punteggio resta contenuto fino al 24′ con il 5-6 ospite; le esclusioni temporanee per Brescia però fanno saltare il banco del match. Le padrone di casa faticano a trovare la via della rete, mentre la Venplast concretizza e allunga nel punteggio in maniera decisiva con un parziale di quattro reti nel finale del primo tempo. I contropiedi giallo-rossi si rivelano letali; Brescia è in confusione e trova nella prima sirena una pausa fondamentale. 6-13 il primo parziale.
Nella ripresa però la musica non cambia e la Venplast amministra e allunga. Le squadre si alternano nelle segnature, senza smuovere un equilibrio in favore delle ragazze ospiti. Nel cuore della ripresa Biondani e Ghilardi, top scorer con 8 e 9 reti, fissano il punteggio sul +13 sul 13-26. Nel finale il match cala di ritmo e la formazione lombarda accorcia nel finale sul 20-28.

Leonessa Brescia – Venplast Dossobuono 20-28 (p.t. 6-13)
Leonessa Brescia:
Bellini 3, Barbariga, Cavagnini, Fiorillo 6, Galli 1, Girotto 5, Machina, Morgano, Piffer, Torriani 1, Ucchino 3, Tanic, Brescianini, Strabla 1. All. Gaspare Scalia
Venplast Dossobuono: Fabbricatore, Biondani 8, De Togni 1, Crosta, Poderi 2, Costa 4, Marrochi 2, Battaglia, Zanette, Manfredini, Cacciatore, Brunetti 1, Luchin, Ghilardi 9, Mazzieri 1, Marchegiani. All. Giovanni Nasta
Arbitri: Di Domenico – Fornasier

I risultati della 9° giornata di ritorno
Brixen – Leno 28-17
Casalgrande Padana – Flavioni 31-22
Jomi Salerno – Mechanic System Oderzo 24-20
Cassano Magnago – Suncini Ariosto Ferrara 32-26

La classifica: Jomi Salerno 34 pti, Mechanic System Oderzo 30, Brixen Sudtirol 29, Casalgrande Padana 18, Venplast Dossobuono 18, Suncini Agribiochimica Ariosto Ferrara 14, Leonessa Brescia 13, Cassano Magnago 13, Leno 11, Flavioni 0