Ritorna il football americano a tinte gialloblù dopo le due settimane di riposo previste dal calendario elaborato dalla federazione. Gli Agsm Mastini Verona, dopo le due convincenti prove contro Sentinels e Aquile, sono pronti ad affrontare l’avversario più temibile. Il più ostico. I Saints Padova. La formazione biancorossa ha inflitto ai gialloblù tre sconfitte su tre incontri giocati nello scorso campionato. La più faticosa da digerire sicuramente quella dei quarti di finale dei playoff, che ha in qualche modo dato vita ai grandi cambiamenti in panchina e nel roster scaligero. I patavini di coach Austin Jones hanno anche per questa stagione armi pericolose nel proprio arsenale e questo i cagnacci gialloblù lo sanno bene. Una squadra, i Saints, che nel match di esordio ha saputo reagire alla partenza a razzo delle Aquile Ferrara, portando a casa una vittoria importante per 24 a 18. Per loro poi ben tre settimane di attesa prima del match di sabato sera al Velodromo San Lorenzo di Pescantina.

Occhi puntati sul buon gioco di corsa di questi Saints targati 2019, con Garofalo e Masiero in grado di impensierire qualsiasi difesa di questa divisione. In difesa i patavini mettono in mostra grande velocità ed esperienza, per un gruppo che gioca assieme da più di qualche stagione. La linea offensiva scaligera è avvisata. Il coaching staff veronese sta preparando al meglio la gara di sabato sera, con i gialloblù concentrati e pronti a mettere in campo soprattutto la giusta cattiveria agonistica, messa in mostra nella seconda parte dei due match giocati in questo inizio di stagione.
Sarà importante riuscire ad arginare il loro gioco di corsa – ci dice il defensive coordinator scaligero Christian “Ciba” Costanzo – per poter mettere in difficoltà il loro sistema di gioco. Sarà una vera e propria battaglia sportiva – conclude coach Costanzo – non vediamo l’ora di scendere in campo.
Verona contro Padova è sicuramente il match di cartello di questo girone. Una sfida che ogni anno sa regalare nuove emozioni sportive, quelle che sicuramente merita un derby veneto.

L’appuntamento per il pubblico gialloblù è sugli spalti del Velodromo alle 20,30 di sabato 16 marzo. L’ingresso è gratuito. La dirigenza scaligera invita appassionati e sportivi a seguire i cagnacci del football, perchè il pubblico possa diventare il dodicesimo uomo in campo in un match così importante. Mastini Verona e Saints Padova. In palio c’è la leadership del girone.