Sul campo di Montebelluna la Tezenis Verona scende in campo per la terza amichevole stagionale contro la De’ Longhi Treviso che si impone con il punteggio di 87-74. Per i ragazzi di coach Dalmonte un nuovo passo nella fase di preparazione verso il prossimo campionato di Serie A2 Old Wild West; prossimo appuntamento sabato prossimo, nel quadrangolare di Parma.
Rispetto a San Bonifacio, Dalmonte recupera pienamente Dieng, precedentemente rimasto a riposo precauzionale, e schiera in quintetto Amato in cabina di regia, con Henderson, Dieng, Udom e Candussi a completare la formazione iniziale.
Inizia il match e il primo quarto è frastagliato. Treviso gioca con intensità e trova buone percentuali al tiro mentre la Tezenis, sotto questo aspetto, fatica a dare continuità al proprio punteggio. La De’ Longhi ne approfitta, allunga con il massimo vantaggio di 9 punti raggiunto proprio sulla sirena che chiude il primo quarto (18-9).

Antonutti è il protagonista del secondo. La Tezenis continua a trovare con scarsa costanza il canestro mentre Treviso recupera un nuovo massimo vantaggio. 12 i punti che distanziano le due formazioni alla sirena che porta le squadre negli spogliatoi per l’intervallo lungo (42-30).
Per la Tezenis la musica cambia nel terzo periodo mettendo in campo una prova più continua e fluida, trovando con continuità al tiro. I gialloblù riescono ad attaccare con maggior incisività il canestro, trovando anche soluzioni esterne mentre Treviso subisce la difesa scaligera che stringe le maglie e recupera punto dopo punto. Il primo vantaggio del match della Tezenis lo firma Candussi, andando a mettere dentro il 48-49 a 4:42 dalla chiusura. E’ l’inizio di un punto a punto continuo, fino alla sirena dell’ultimo quarto dove Verona insegue di punto (62-61).
La De’ Longhi ritrova qualità di gioco in attacco ed intensità in difesa e mette in difficoltà la Tezenis trovando canestri con continuità. Verona fatica a trovare le contromisure, perdendo via via contatto con la formazione guidata da coach Menetti. Alla sirena il tabellone recita 87-74.

De’ Longhi Treviso – Tezenis Verona 87-74 (18-9, 24-21, 20-31, 25-13).
Treviso: Listuzzi 1, Epifani 3, Burnett 20, Sarto 3, Alviti 5, Wayns, 7, Antonutti 18, Barbante, Imbrò 14, Chillo 16, Saladini e Agbortabi ne. All. Menetti.
Tezenis Verona: Dieng 4, Ferguson 10, Amato 3, Candussi 16, Henderson 14, Maspero 4, Udom 10, Quarisa 4, Severini 5, Ikangi 4. All. Dalmonte