Calzedonia ‘passeggiata’ europea sul parquet del Ribnica Kraljevo

Esordio facile facile in Cev Cup 2017-2018 per la Calzedonia Verona che vince per 3-0 sul parquet del Ribnica Kraljevo la sfida di andata dei 16esimi di finale.
Partita senza storia fin dalle prime battute, con i gialloblu che non faticano ad imporre il loro gioco contro un avversario volonteroso ma, obiettivamente, assai modesto (Kraljevo ultimo in classifica con 3 punti dopo 8 giornate di Superliga Srbije 2017/2018).
Partita a senso unico quindi (72′ la durata totale) della quale, oltre al risultato, è da evidenziare l’esordio assoluto in una competizione europea di Grodzanov e Frigo. Top scorer per la Calzedonia Stern con 18 punti.
La partita di ritorno, che si giocherà mercoledì 20 dicembre all’AGSM Forum, si può considerare quindi poco più che un’amichevole, con i gialloblu che di fatto possono già pensare al prossimo turno.

Al termine della partita la squadra è ripartita alla volta di Verona. Oggi per Birarelli e compagni giornata di riposo. Venerdì la ripresa della preparazione in vista della trasferta di Milano, in programma domenica 10 alle 18.

RIBNICA KRALJEVO – CALZEDONIA VERONA 0-3 (17-25, 15-25, 19-25)
RIBNICA KRALJEVO : Mocic (L), Stefanovic 5, Trivunic, Markovic, Vukmirovic 2, Meduric 1, Petrasinovic 1, Milovanovic 2, Paunovic 9, Skakic 10, Bicanin 2. Non entrati Nenadic, Zecevic, Savic. All. Macuzic.
CALZEDONIA VERONA: Mengozzi 9, Paolucci, Stern 18, Marretta 2, Maar 11, Frigo (L), Grozdanov 7, Spirito 1, Manavinezhad 3, Jaeschke 1, Pesaresi (L). Non entrati Pajenk, Birarelli. All. Grbic.
ARBITRI: Juracek – Marev.
NOTE – Spettatori 3000, durata set: 24′, 23′, 25′; tot: 0′. Ribnica KRALJEVO : Battute errate 9, Ace 1. Calzedonia VERONA: Battute errate 12, Ace 3.