Mazzieri: “Dossobuono a Casalgrande per tornare a vincere”

Archiviata la scorsa settimana positiva, la Venplast Dossobuono sta lavorando per preparare al meglio il prossimo di campionato che vedrà le nostre ragazze scendere in campo al PalaKeope di Casalgrande in provincia di Reggio Emilia, sabato 11 novembre alle ore 18,30. Facendo un passo indietro a mercoledì scorso, la partita contro Oderzo è stata un’impresa a tinte giallorosse viste le previsioni della vigilia, mentre due giorni dopo Salerno ha imposto la propria legge contro un avversario per niente remissivo davanti alle campioni d’Italia in carica.
Martina Mazzieri ricorda con molta emozione la partita contro le trevigiane della scorsa settimana:«Contro Oderzo siamo scese in campo molto cariche per fare bene. Sinceramente non mi ero fatta nessuna aspettativa sul possibile risultato di quella partita, perchè il campionato di quest’anno è veramente equilibrato ed ogni partita è un affare a sé. È stata una bellissima vittoria, utile anche per vendicare l’amara sconfitta estiva contro di loro nel torneo di Casalgrande».
«Contro Salerno – continua Mazzieri – mi è piaciuto molto l’approccio alla gara, visto che spesso è stato uno dei nostri punti deboli. Siamo state appaiate alle nostre avversarie per quasi tutto il primo tempo. Alla lunga però la forza di Salerno è uscita allo scoperto e, nonostante il blackout ad inizio ripresa, siamo riuscite a ricucire parzialmente lo strappo nel punteggio, nonostante l’esito della partita fosse praticamente scritto. Abbiamo reagito d’orgoglio, contro una squadra costruita per altri obiettivi, è questo mi è piaciuto moltissimo».
Mazzieri nelle ultime gare si è resa protagonista di molte reti, la maggior parte su tiro di rigore; la linea dei sette metri è un’abitudine per lei che sta ripagando la fiducia con percentuali di realizzazione molto alte:«Tirare dai sette metri è sempre una grande responsabilità, perchè c’è da concretizzare quanto di buono è stato creato pochi secondi prima dalla squadra e dalle compagne. Sapere di avere la fiducia di tecnico e compagne mi da moltissima soddisfazione. I molti gol segnati alla fine sul tabellino non li guardo più di tanto, perchè è merito di tutti, sia di chi gioca tanto ma anche di chi gioca meno e fa il tifo dalla panchina, o purtroppo dagli spalti, come sta accadendo in questo periodo».
Sabato 11 novembre si andrà a Casalgrande, in una partita che si preannuncia equilibrata per la Venplast contro un avversario alla portata. Conclude così Mazzieri:«Sono una squadra giovane come noi e che gioca insieme da tanti anni. Esprimono un gioco veloce, e possono contare su una tiratrice da lontano molto brava come Ilenia Furlanetto, capace di risolvere molte azioni complicate. Sarà una battaglia in trasferta, contro una squadra che ha ottenuto risultati simili ai nostri».

Infine cattive notizie dall’infermeria: il tecnico Roberto Escanciano Sanchez dovrà fare a meno fino al termine del campionato di Elisa De Togni. Confermata infatti la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro e operazione programmata per il mese di dicembre. In bocca al lupo Elisa!

I risultati delle partite della 6^ giornata:
Leonessa Brescia – Casalgrande Padana 26-26 (p.t. 13-14)
Venplast Dossobuono – Jomi Salerno 20-27 (p.t. 12-17)
Flavioni – Cassano Magnago 29- 35 (p.t. 15-14)
Estense – Ariosto Ferrara 29-19 (p.t. 14-11)
Mechanic System-Wurbs Oderzo – Brixen 19-17 (p.t. 9-9)
Globo-TMS-Bioapta Teramo – Indeco Conversano 31-40 (p.t. 13-21)

La classifica aggiornata
Jomi Salerno e Indeco Conversano 12, Cassano Magnago 9, Mechanic System-Wurbs Oderzo e Casalgrande Padana 8, Venplast Dossobuono 7, Estense 6, Ariosto Ferrara 4, Brixen 3, Globo-TMS-Bioapta Teramo 2, Leonessa Brescia 1, Flavioni 0