Katia Coppola: “Con il Sassuolo sfida da non perdere”

Dopo la vittoria della scorsa settimana contro il Pink Bari, il Fimauto Valpolicella affronta sabato 11 novembre (inizio ore 14.30) l’insidiosa trasferta sul campo del Sassuolo, formazione che ad oggi, e un po’ a sorpresa, occupa l’ultimo posto in classifica.
Valpolicella e Sassuolo si sono già incontrate lo scorso 22 settembre in amichevole; in quell’occasione Boni e compagne, dopo essere passate in svantaggio al 3’ del primo tempo  con un gol di Tardini, prima pareggiarono con Tombola e poi nella ripresa ribaltarono il risultato con le reti di Faccioli e Fuselli, vincendo per 3-1.
In quell’occasione, al di la del risultato, le due formazioni giocarono una partita davvero gradevole, con numerosi capovolgimenti di fronte e con buonissime trame di gioco. L’auspicio, ovviamente, in casa Valpo è di poter riproporre una buona prestazione ma soprattutto di aggiungere ulteriori punti alla classifica. Lo stesso, dal canto suo, vorrà fare il Sassuolo per cancellare lo zero in classifica.

La giovane attaccante Katia Coppola commenta: “Con il Bari era una partita importante dove era fondamentale fare punti. Siamo entrate in campo determinate sapendo che avremmo incontrato una squadra aggressiva. Siamo riuscite a sbloccare il risultato nel primo tempo con il gol di Boni e questo ci ha sicuramente aiutato mentalmente a gestire meglio il match. Il 2-0 di Debbi Mascanzoni ha chiuso la partita anche se abbiamo avuto chiare occasioni per chiuderla prima. Una Vittoria che vale il doppio perché ottenuta contro una diretta rivale nella lotta per la salvezza”.

Prosegue Katia: “La squadra sta andando molto bene, sia dentro che fuori dal campo. Per quanto mi riguarda mi sono ambientata molto bene; siamo un ottimo gruppo con tante qualità ma sicuramente dobbiamo ancora migliorare sotto alcuni punti di vista”.

Infine due parole sul prossimo impegno di campionato: “Con il Sassuolo sarà un’altra battaglia durante la quale dobbiamo cercare di portare a casa più punti possibile. Troveremo sicuramente una squadra col coltello tra i denti, pronta a lottare su ogni pallone. Noi non saremo da meno perché queste sono partite che non possiamo perdere. Rispetto all’amichevole pre campionato sarà una partita diversa perché ci sono in palio punti ‘veri’. Non dobbiamo entrare in campo pensando alla vittoria che abbiamo ottenuto a settembre altrimenti rischiamo di fare brutta figura”.

Ufficio Stampa Fimauto Valpolicella Calcio Femminile