Curtis Nwohuocha è il nuovo centro della Tezenis

logo-scaligera-basketLa Scaligera Basket comunica l’ingaggio di Curtis Nwohuocha, centro di 202 cm per 110 kg. Nwohuocha ha giocato l’ultima stagione con la Blu Basket Treviglio, totalizzando 3.3 punti e 2.7 rimbalzi di media nelle 35 gare disputate, con un massimo di 12 punti contro Agrigento e di 7 rimbalzi contro Scafati e Siena. Cresciuto nelle giovanili della Pallacanestro Cantù, Curtis ha debuttato in Serie A ed in Eurocup nella stagione 2013-2014, aggregandosi in pianta stabile in prima squadra per le successive due stagioni prima del passaggio a Treviglio. Nella stagione 2015-2016 Nwohuocha è stato uno dei perni di Cantù che ha vinto il tricolore con Under 20, battendo in finale la Reyer Venezia guidata dal veronese Leonardo Totè. Nato a Cantù il 16 gennaio 1997, italiano di origini nigeriane, Nwohuocha è da tempo costantemente nel giro delle nazionali giovanili, convocato più volte con l’Under 20 prendendo parte nel 2014 ai campionati Mondiali Under 17 di Dubai ed ai campionati Europei Under 18 in Turchia sempre nel 2014 ed in Grecia nel 2015.

«Con Curtis», commenta Daniele Della Fiori, direttore sportivo della Scaligera Basket, «aggiungiamo un giocatore di grande cuore ed energia, capace di essere un fattore in difesa grazie a piedi rapidi, senso della posizione ed applicazione. Nwohuocha è uno di quei giocatori che, al di là delle voci statistiche, fanno tante cose utili per aiutare la squadra a vincere. È un ragazzo speciale, che conosco bene dai tempi di Cantù e che saprà conquistare tutti con la sua determinazione e la sua carica agonistica».