Alpo Basket, in ‘guardia’ c’è Elisa Mancinelli

Alpo-Basket_logoElisa Mancinelli è il terzo nuovo arrivo dell’Ecodent Point Alpo 2017/18: si tratta di una guardia di 22 anni in uscita da Umbertide dove ha giocato l’ultima stagione in A1. In precedenza Elisa, nata a Perugia il 18/04/1995, ha vestito la canottiera di Orvieto (A1) e Ariano Irpino (A2) per due stagioni, dopo le due annate in A1 con la Liomatic Umbertide, società nella quale è cresciuta cestisticamente.
La guardia perugina avrebbe potuto arrivare ad Alpo già un anno fa.
“È vero – conferma Elisa – Lo scorso anno ero propensa ad accettare la proposta dell’Alpo Basket, poi è arrivata quella di Umbertide e ho preferito la A1. A fine stagione ho ricevuto altre proposte, ma ho scelto Alpo perché qualcosa mi diceva che dovevo venire qui”.
E il primo impatto come ti è sembrato?
“Quello di una società seria, ma questo me l’aveva già anticipato Sofia Vespignani che conosco da tempo. Qui c’è tutto per poter fare bene, ho colto questa occasione e la mia è una scelta convinta”.
Obiettivi?
“Portare a casa qualcosa… Ovviamente prima dovrà crearsi il gruppo, cosa fondamentale, ma l’ambiente è sereno e tranquillo e non sarà difficile secondo me: basta la buona volontà”.
Cosa ti piace fare in campo? “Sono una guardia che tira così così, il mio punto di forza è la difesa nella quale ci metto aggressività e forza fisica. Poi mi piace giocare di squadra e servire assist…”.
Quando hai iniziato a giocare? “Da piccola a Perugia, poi a 14 anni sono andata ad Umbertide, in foresteria, e lì è iniziata la mia carriera”.
Andrea Etrari