Calzedonia, presentato ufficialmente Luca Spirito

BLUVOLLEY_okUn ritorno importante in casa Calzedonia Verona, quello del giovane palleggiatore Luca Spirito.

L’atleta savonese, classe ’93, dopo aver indossato la maglia gialloblu nel 2015/2016, conquistando tra l’altro la Challenge Cup, ha disputato quest’ultima stagione nella Bunge Ravenna raggiungendo importanti risultati, grazie a cui si è conquistato un posto nella nazionale di mister Blengini.

«Siamo molto contenti che Luca sia di nuovo con noi», ha affermato il direttore tecnico Angiolino Frigoni questa mattina durante la conferenza stampa di presentazione, «sarà una presenza importante non solo per le sue qualità tecniche, ma anche per quelle caratteriali. È l’unico giocatore della nostra squadra che, come l’allenatore Nikola Grbic, ha un contratto di tre anni, ci aspettiamo grandi cose da lui».

È quindi giunto il momento di assumersi grandi responsabilità per Spirito, che, dal canto suo, assicura di essere più che pronto ed estremamente onorato di poter apprendere qualcosa da Grbic: «forse il più grande palleggiatore dell’ultimo decennio».

Paola Gilberti