A Desenzano la vela è anche scuola di vita

Il vento di rinnovamento della Fraglia Vela Desenzano soffia sulla scuola di vela, pronta a ripartire in versione estiva e improntata quest’anno su un progetto altamente qualificato.

«Vogliamo invitare i giovani a vivere il lago dal lago – dichiara la presidente dell’associazione sportiva dilettantistica Romana Fosson –. I nostri corsi di vela estivi sono un’occasione unica per far sperimentare ai giovani aspiranti velisti una scuola di vita intensa e appassionante. I programmi che proponiamo mirano a favorire l’apprendimento delle tecniche veliche, incoraggiando i valori fondamentali che servono nella vita di ogni giorno, in primis la fiducia in se stessi, lo spirito di squadra e la scoperta dei propri limiti».

Uno staff qualificato si occuperà di organizzare il percorso formativo attraverso il mondo della cultura marinaresca, dividendosi fra attività teoriche e pratiche senza mai dimenticare l’aspetto ludico e, in determinate occasioni, anche competitivo. I corsi presso la sede del circolo saranno differenziati a seconda dell’età e dell’esperienza di ciascun ragazzo, ma tutti mirati a fornire una conoscenza specifica della vela. Chi manifesterà doti particolari, sarà sostenuto dal circolo con delle promozioni sui corsi, per incoraggiare gli allievi più promettenti, che un domani potrebbero entrare nelle squadre agonistiche della FVD.

L’attività si svolgerà tutti i giorni da lunedì a venerdì, dal 12 giugno fino a inizio settembre, presso il circolo al porto Maratona di Desenzano e nelle acque del lago, dalle 9 alle 17. Le iscrizioni sono già aperte e tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.fragliavela.it

Francesca Gardenato