Giugno è il mese caldo del football americano made in Italy e gli Agsm Mastini Verona ne sono nuovamente i protagonisti. Dopo una buona regular season, culminata con la fondamentale vittoria di Palermo, i cagnacci scaligeri sono pronti per la sfida agli Hammers Monza Brianza. Sarà infatti il manto erboso del Comunale di Desio ad ospitare domenica, kick off previsto per le ore 18, il match tra le seconde classificate dei gironi D ed E. Un match che aprirà alla vincente le porte di un quarto di finale, con destinazione Saints Padova, testa di serie numero uno del campionato.
Gli Hammers, inseriti nel girone D insieme a Daemons, Mastiffs e Frogs, hanno saputo agguantare il primo accesso della loro storia alla fase finale del campionato. Coach Sironi  può vantare la terza miglior difesa del campionato, la migliore per numero di intercetti ai danni dei quarterbacks avversari. Fisicità e attenzione nel secondario difensivo, fanno degli Hammers una delle squadre da temere in questo turno di wildcard. I Cagnacci gialloblu avranno quindi bisogno di trovare il punto debole dei nero-verdi brianzoli, per cercare di imporre drive offensivi efficaci che possano alla fine mettere punti sul tabellone. Il ruolo della linea offensiva scaligera risulterà fondamentale. In difesa i Mastini cercheranno di ripetere le belle prestazioni delle ultime gare, sfruttando la pressione sulla linea di scrimmage e il controllo attento del pacchetto arretrato dei defensivebacks. Hammers e Mastini incroceranno i caschi per la prima volta. Le due squadre non si conoscono e anche questo elemento rende la sfida tra le più attese. Aspettiamo tutto i nostri tifosi sugli spalti a Desio – ci dice il presidente scaligero Simone De Martin – perché abbiamo bisogno anche del loro supporto per portare a casa un risultato che ci permetta di guardare ancora avanti in questa stagione. Vi aspettiamo in tanti.